Come Coltiviamo

LE NOSTRE VARIETA’ PREGIATE.

RISO CARNAROLI

Questo riso proviene dai terreni pesanti e tenaci della baraggia poveri di sostanza organica, e dalle fredde acque della Dora e dell’Elvo che gli conferiscono una particolare compattezza e scarsa collosità. La lavorazione è particolarmente accurata, nella confezione troverete solo chicchi sodi ,sgranati e saporiti che esalteranno i piatti preparati e, perfino un semplice riso all’inglese arricchito da un filo d’olio, sarà una golosità.

RISO VENERE

In Cina, nel celeste impero, il colore nero era simbolo di gioia e ricchezza , ed il riso nero era riservato solo all’imperatore ed al suo entourage . Chi era scoperto a cibarsene veniva messo a morte. Integrale, con basso indice glicemico, Nero, ricco in antociani perfetto per le persone attente al proprio benessere. La ricchezza in antocianosidi ,  simili a quelli che si trovano nei mirtilli,riduce lo stress ossidativo, protegge il sistema circolatorio riducendo i lipidi nel sangue. E’ ricco in ferro selenio zinco e magnesio , contiene vitamine B1 B2 PP. Una vera miniera di salute. SecondoDavide Gramegna l’inventore del metodo di degustazione sensoriale del riso, il Venere è un riso dalla personalità complessa  per il suo profumo di pane  appena cotto, che presenta al naso profumi di cacao, note di caffè tostato e the nero veramente interessante.

RISO ERMES

E’ un riso rosso integrale derivato dal Venere, con aroma delicato , molto versatile si può utilizzare dall’antipasto al dolce, unito a verdure e pesce. Ricco di fibre, minerali, ferro, zinco, manganese, dotato di un ricco corredo di proteine vegetali , è decisamente un cibo salutista . Secondo Davide Gramegna, esprime sentori di caramello, datteri, the, con un sottofondo aromatico di rosmarino, una vera chicca da intenditori.